L’amore per i cavalli permette a molti di andare a cavallo e godere a pieno della fantastica sensazione di una cavalcata.

come-andare-a-cavallo-benefici

Benefici fisici e mentali

L’equitazione migliora la coordinazione motoria, rafforza i muscoli, aumenta i riflessi e migliora la circolazione sanguigna. Andare a cavallo stimola organi interni come una normale passeggiata a piedi ed è un hobby che possono praticare non solo gli adulti ma anche i bambini.

Dal punto di vista psicologico, andare a cavallo per la prima volta è percepita come una sfida ma una volta riusciti nell’intento si consolidano le proprie capacità e si è pronti a nuovi percorsi e sfide. Il binomio che s’instaura tra uomo e cavallo, fatto da un rapporto quotidiano, porterà molti benefici emozionali dal prendersi cura del cavallo alla semplice passeggiata in campagna.

Sono molti i casi in cui, anche bambini, che soffrivano di solitudine o vivevano un momento particolare della loro vita, come l’adolescenza, hanno trovato nell’andare a cavallo quel tipo di unione con un animale che li ha incoraggiati a essere più sicuri.

cavalcare-senza-sella-benefici-andare-a-cavallo

Cavalcare con passione

Chi cavalca un cavallo da molto tempo sa che sotto di loro c’è un animale con il suo carattere, che ha emozioni e sensazioni quindi è importante instaurare un rapporto familiare sia dal primo momento.

Andare a cavallo per molte persone è un semplice hobby ma per altri è una vera passione che porta ad allenarsi per partecipare a gare d’equitazione a livello nazionale.

I più passionali ed esperti praticano anche la monta a cavallo senza sella, o meglio detta monta a pelo, dove viene mantenuto il filetto per assicurarsi il controllo del cavallo.

L’equitazione è un modo unico di evadere lo stress della vita quotidiana e immergersi in un ambiente naturale dove sarà proprio la natura e l’andare a cavallo ad aumentare il vostro benessere psico-fisico.

 

Condividi insieme a noi di Terra di Cuma le sensazioni che provi nel cavalcare il tuo cavallo.

Lascia un commento